lunedì 19 febbraio 2007


Vivere in silenzio secondo le regole il tuo vivere bene.
Vivere di sogni camminando nel sonno,
un sonno che può trasformare i sogni in incubi
rovinando tutta la voglia di vivere, l'amore... e noi.



domenica 18 febbraio 2007


Sei tu... quella rosa nel mio giardino,
la più bella, l'ultima a sbocciare.
Sei tu... quella luce che rende i sogni magici, reali.
Sei tu... quel piccolo cucciolo da coccolare.
Sei tu... la gioia dei miei pensieri,
il fiore da cogliere, il frutto da assaporare,
la vita da vivere, l'amore da amare.
Sei tu... quella magia dorata
che rende i miei giorni colmi di affetto.
Sei venuta dal cielo ed entrata nel mio mondo
con la furia di un tornado,
svegliandomi da un lungo letargo
ed insegnandomi a soffrire.
Sei tu... che apri il mio cuore ad un foglio bianco.
Sei tu... il mio dolce Angelo,
ed è quando non ci sei che mi accorgo
di quanto un sorriso possa rendere felice... di quanto sia caro.
Sei tu... il mio soffio di vita,
il sussulto dell'anima e vorrei morire con te
nello stesso respiro... mia dolce amante.




 

mercoledì 14 febbraio 2007


 


Ero come un naufrago disperso in mare,
un mare in tempesta.
Intorno a me cielo e acqua,
azzurro e blu,
uniti fino a confondersi...
Poi ti vidi.
Non potevo raggiungerti,
ma grande era il desiderio,
anche se pericoloso per me.
Dissi a me stesso:
se voglio ritrovare la quiete,
se voglio guardare il sole
sorgere e tramontare,
devo affrontare la tempesta...
Con forza e coraggio lo feci,
poi tornò il sereno,
portando con sé un raggio di sole...
e come un naufrago trovai la mia terra...
e le diedi il tuo nome.


...buon S. Valentino a tutti i Topini innamorati.



giovedì 8 febbraio 2007


 


Sei il mio cielo infinito...
io in te sto volando
come un soffio di vento
che si alza all'improvviso.
Tu sei il cielo,
io sono l'aria che ne fa parte.



domenica 4 febbraio 2007


Tra quelle mille rose rosse
notai i petali di quella rosa bianca.
Su di essa il Sole si specchiò... così vidi te.
In un mondo irreale
dove i sogni si avverano, dove tutto è perfetto,
dove anche la falsità è vera...
è lì che ti incontrai.
E' lì che le nostre anime,
attirate come calamite,
si trovarono e si unirono.
E' lì che ho avuto paura...
Ed ora...
la brezza della sera...
due gocce di rugiada
che bagnano la timida bocca dei tuoi baci...
il tuo viso tra le mie mani...
il calore del tuo respiro sul mio corpo...
dalle tue mani una carezza che sfiora l'anima...
nei tuoi occhi la luce del Sole
che illumina il mio cuore sino all'eternità.
In un mondo irreale,
tra quelle mille rose rosse,
notai i petali di quella rosa bianca...
...e il Sole splende.