domenica 18 marzo 2007


 


Indelebili emozioni
scolpite sulle pareti
del mio cuore,
saranno come specchi di luce
che si rifletteranno
magicamente
negli abissi inesplorati
del tuo cuore.


 



giovedì 15 marzo 2007


 


Mentre l'alba segna l'inizio di un nuovo giorno
la mia mente si ferma a pensare
e si accendono emozioni nell'anima.
Vedo il sole sorgere... ma il mio cuore soffre.
Vedo giornate bellissime... ma il mio cuore piange.

Ho ancora ricordi di quelle ore...
ore a guardarti negli occhi,
scrutando negli abissi della tua anima
trovando alla fine un'immensa dolcezza,
un Amore infinito...
trovando la tua anima.

Mentre il tramonto segna la fine di un giorno triste
la mia mente si ferma a pensare...
rintocchi di campane,
voli di falene sotto la luce smorta di un lampione,
ed io, assorto nei miei pensieri,
vago nella notte buia
alla ricerca del tuo sorriso.

Le mie lacrime perse nell'oscurità
sono specchi di luce
che mostrano emozioni scolpite sul cuore.
Con un dito segno i ricordi della mia breve esistenza,
e tra i tanti ritrovo te,
che mi ami da lontano.

I giorni passano lenti,
la mia gioia svanisce,
ed io continuo a sognare i tuoi baci,
le tue labbra, le tue carezze, il tuo sorriso,
il tuo sguardo, il tuo respiro, i tuoi occhi,
che in quelle ore mi hai donato.

Sei il sole che mi illumina, sei l'onda impetuosa
che si infrange violentemente sulla mia anima...
sei l'Amore.

Il mio cuore batte,
ma la mia vita è ferma in quelle stupende,
dolcissime, fantastiche, infinite
poche ore.






domenica 11 marzo 2007




Cosa si prova nel momento
che si grida nel silenzio
un nome lontano
di un cuore vicino?
Un senso di incompletezza,
un respiro troncato,
ma l'anima è piena e vola.