sabato 12 maggio 2007

Vi regalo queste copertine di LP anni '70 che mi ha inviato Matte... sono bellissimeeeeeee... Matte sei magico!!! Ma se le facce sono così, come saranno le canzoni?  :-)))))


















 


......e per Helo....


 


Per chi non lo sapesse John Curtis Estes  (8 agosto 1944 – 13 marzo 1988) meglio conosciuto come John Holmes o Johnny Wadd, fu un attore pornografico degli anni settanta – ottanta. Famoso per il suo enorme pene (25,4 centimetri a riposo, 32 centimetri eretto) recitò in circa 2.200 film ed è tuttora considerato la più importante star maschile del cinema porno.


Notare con molta attenzione il giorno e il mese della data di nascita. Io sono nato due giorni prima... capito perchè ho due centimetri in meno?


:-))




 


 


 

lunedì 7 maggio 2007

Non sono né di sinistra, né di destra… io voto Grillo!


Fuori dalle palle questi vecchiacci che vogliono farci credere di organizzare il nostro futuro e quello dei nostri figli, mentre è chiaro che organizzano il loro e quello dei loro figli. …IO VOTO GRILLO!
Fuori dalle palle questi mafiosi schifosi che hanno le mani in ogni cosa e hanno trasformato il Governo in una società finanziaria… IO VOTO GRILLO!
Fuori dalle palle questi politici corrotti e marci, che si permettono di decidere che andrò in pensione dopo 35 anni di lavoro, quando loro ci vanno dopo 31 mesi… 31 mesi a fare un cazzo! …IO VOTO GRILLO!

Adesso provo a lanciare questa cosa. Voglio vedere se succederà qualcosa di serio…. Le ricariche telefoniche sono state abolite grazie alle lamentele arrivate nel blog di Beppe Grillo…. In tre giorni sono stati raccolti più di un milione e trecentomila euro per operare una bambina… e ci sono decine e decine di esempi che potrei fare. Il blog di Grillo è tra i primi dieci siti più visitati del mondo… è tra i più ricercati nei motori di ricerca di tutto il mondo… e tutto questo grazie a qualcuno che ha lanciato la sfida nel proprio blog. Ora io nel mio voglio lanciare la sfida più grande…. voglio Grillo al governo!!! Ci proviamo? Che cazzo ci costa?

Clicca il link qui sotto, entra nel blog di Beppe Grillo e nei commenti scrivi: …io voto Grillo!

http://www.beppegrillo.it/

Se ognuno di voi mette questo post nel proprio blog, nel giro di pochi giorni saranno centinaia i commenti che riceverà… e almeno una risposta dovrà darcela no?
Allora…. Ci proviamo? Io vado a commentare.

(Matte…. voglio il tuo aiuto. O ci ride in faccia, o si candida) :-)


 



mercoledì 2 maggio 2007


Come cominciare questo pensiero se non con te? Potrei cominciare raccontando di questo amore così forte, tanto forte da non aver mai provato delle emozioni così intense... non è solo amore, c'è qualcosa di più, qualcosa di speciale... ma non lo saprei spiegare, quindi non lo comincerò così.

Potrei cominciare parlando dei tuoi occhi, della dolcezza che sprigionano... potrebbero raccontare di odio, di delusione, di tristezza... ma non lo fanno, si legge solo tenerezza e amore, e siccome sento che tutto questo amore è per me, non lo dividerò con nessuno, quindi non lo comincerò così.

Potrei cominciare ricordando il sapore dei tuoi baci, il profumo della tua pelle, il tuo respiro nel mio, il tuo volto felice e soddisfatto, i tuoi brividi, le tue carezze, le mie carezze, il tuo corpo... ma quel momento magico e indimenticabile è solo mio, quindi non lo comincerò così.

Potrei cominciare dicendo che ti amo da morire, che non ce la faccio a non pensarti, che sei il mio Angelo, la mia stella, l'aria che respiro, l'acqua che mi disseta. Che sei il sole che accende il giorno... la mia gioia, la mia tristezza, il mio dolore... Che sei il mio stesso respiro che nasce e muore nei miei pensieri. Che sei la mia prima ed unica certezza, e che mi manchi in ogni istante della giornata... ma tu sai già tutto questo, quindi non lo comincerò così.

Potrei cominciare immaginando di averti qui, di accarezzarti il viso, di sfiorarti le labbra con le dita... le dita con le labbra... di baciare ogni angolo del tuo corpo e sentirne la vibrazione, la dolcezza, il piacere... ma questo mi farebbe ancora più male, quindi non lo comincerò così.

Potrei cominciare, ma non lo farò... e sarai sempre dentro di me... chiusa in me... mia!