mercoledì 15 luglio 2009

 



Labbra morbide percorrono la tua pelle,
gocce di eccitazione cadono su di te.
Mani scivolose esplorano ogni centimetro del tuo corpo,
ti vogliono, ti cercano… ti trovano.
Dita esperte si insinuano nei sentieri del tuo desiderio,
ed aprono la soglia…
alla bocca golosa ed avida che ti abbraccia portandoti all’estasi.





 


domenica 12 luglio 2009

 


Una gita sul Po... po po po pooooo



A Pian del Re la tradizionale cerimonia del prelievo nell’acqua dalla sorgente del Po. Umberto Bossi solleva l’ampolla e distilla la metafora: “Qualche anno fa eravamo in pochi. Eravamo un rigagnolo come questo torrente di montagna che poi diventerà il grande fiume Po. Il fiume della libertà!”


…la libertà di scaricarci dentro qualsiasi cosa, anche i leghisti, sperando che prendano il colera.


E poi  a festeggiareeeeeeeee!


 





   


       


 


Lo dico o non lo dico? Sì sì, lo dico: “Ma andate a cagare va!!!” (nel Po).





 


...po po po pooooooooo