giovedì 21 luglio 2011



Jacovitti.... Il Kamasultra.

I miei diari di scuola erano tutti suoi :-)))



































Mitico! :-)))






venerdì 15 luglio 2011

I nuovi mostri



Modificare il corpo è diventata una tendenza abbastanza diffusa secondo vari gradi di coraggio, stili di vita e rincoglionimento.

Il tatuaggio, ad esempio, è ormai stato sdoganato dal simbolismo che lo associava a galeotti,  pirati e marinai e viene esibito oggi anche dall'abbronzato ragioniere di banca che vuole essere trendy.

C'è però chi va oltre e non si limita a ricoprire il corpo di graffiti  ma ne modifica i volumi, lo deforma...

E tra i giapponesi di ultima generazione la tendenza che si sta diffondendo è quella di iniettare soluzioni saline sotto pelle per generare crescite artificiali su determinate parti del corpo.


In precedenza, ed è tutt'ora sistema praticato, per deformare il corpo c'era la possibilità di impiantare inserti di silicone (corna, bernoccoli, ciambelle e bubboni vari...) con effetto permanente; questo metodo, invece, è reversibile perchè a poco a poco il liquido si riassorbe e la deformazione si attenua fino a scomparire.












Grazie Signore di avermi fatto nascere nel periodo di Topo Gigio.

Anche se ad essere sinceri la voglia di provare ad iniettarmi questa cosa in una parte del mio corpo ce l'avrei.
Così, solo per sentirmi Rocco Siffredi per qualche giorno.